Valorizzare un appartamento significa lavorare in esclusiva

Da pochi minuti terminato un appuntamento a casa di un cliente dove ho presentato l’analisi di mercato. Solitamente durante la presentazione dell’analisi mi vengono fatte diverse domande: sui numeri, sulle tempistiche, sugli immobili concorrenti a quello che stiamo andando ad analizzare ma quest oggi mi è stata fatta una domanda molto particolare.

A dire il vero il cliente mi chiesto se ho in listino degli appartamenti similari al suo. Ovviamente la risposta è stata no. Io non vado a trattare degli appartamenti con le stesse caratteristiche di immobili che già sono all’interno del mio mio listino questo perché perché ovviamente il mio servizio di valorizzazione mira a rendere unico l’appartamento che sto andando a trattare.

Quindi quello che non farò è andare ad acquisire degli appartamenti simili andando a creare una concorrenza interna al mio listino, non mi sembra deontologicamente corretto. Io vi ringrazio, vi saluto e vi ricordo che se cercate nel vostro consulente immobiliare efficacia, efficienza e concretezza non esitate a contattarmi Andrea D’ambrosio il vostro consulente immobiliare.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

TI POTREBBE INTERESSARE